Cos'è Come partecipare Social Radio Palinsesto condiviso Cabina di regia Partner Chi siamo Contatti

Gli studenti delle scuole lombarde hanno l'opportunità di scoprire il mondo della sanità in General Electric

R.B., 29/05/2018

Per il terzo anno consecutivo, GE Healtcare, divisione medicale di General Electric, accoglie l'invito del Ministero della Pubblica Istruzione, dando il via al progetto di alternanza scuola-lavoro attraverso un percorso che mira a facilitare l’orientamento dei ragazzi in un momento fondamentale del loro percorso formativo e risponde alle innovazioni introdotte dalla riforma della Buona scuola, che rende obbligatorio un periodo di alternanza tra scuola e lavoro per tutti gli allievi degli istituti secondari di secondo grado.

Il corso si svolgerà presso la sede centrale dell'azienda, in via Galeno a Milano, e coinvolgerà gli alunni dell’Istituto Leone XIII e del Liceo Marconi di Milano, già coinvolti negli anni precedenti, ma anche i loro coetanei provenienti da diverse scuole lombarde: l’Istituto Opere Sociali Don Bosco e la Fondazione Sacro Cuore del capoluogo, l’IIS E. Majorana di Cesano Maderno (MB) e il Liceo E. Fermi di Cantù (CO).

Strutturato in due sessioni annuali per un totale di 200 ore tra lezioni in classe e periodi di lavoro in azienda il percorso coinvolge nel complesso 41 studenti: 16 ragazzi per il tirocinio in sede, che avrà luogo dal 28 maggio al 14 settembre, e 25 per le attività di project work in classe che si terranno in autunno.

Diversi i percorsi formativi, dalla durata di due o tre settimane, in cui i ragazzi potranno cimentarsi, sotto la guida dal proprio tutor: dall’archiviazione e gestione dei dati alle risorse umane, all’assistenza clienti, fino ad arrivare agli aspetti più tecnici come la manutenzione e la gestione degli ordini di parti di sostituzione delle apparecchiature elettromedicali. Le mansioni, insomma, che impegnano quotidianamente i loro colleghi adulti nel corso della carriera lavorativa in GE Healthcare, azienda leader in Italia nella fornitura di soluzioni per la tutela della salute.

Otre agli alunni dei licei partecipanti in passato, quest’anno verranno coinvolti nel progetto anche i figli dei dipendenti dell’azienda, i quali avranno così l’opportunità di scoprire e vivere da vicino la realtà che i loro genitori affrontano tutti i giorni. Provenienti dall’Istituto Opere Sociali Don Bosco e Fondazione Sacro Cuore di Milano, dall’IIS E. Majorana di Cesano Maderno (MB) e dal Liceo E. Fermi di Cantù (CO), i ragazzi affiancheranno gli studenti del Liceo Marconi e del Istituto Leone XIII durante il percorso di tirocinio.

In autunno prenderà poi il via l’attività di Project Work con 25 studenti del Liceo Marconi, i quali avranno la possibilità di conoscere il mondo delle risorse umane attraverso classiche lezioni e attività interattive articolate in quattro incontri, due nella sede milanese di GE Healthcare e due a scuola.

La novità di quest’anno è tutta al femminile: da ottobre al prossimo febbraio, infatti quattro studentesse provenienti da scuole dell’area di Milano prenderanno parte al Progetto STEAMiamoci, organizzato in collaborazione con Assolombarda, per favorire l'ingresso delle ragazze nel mondo scientifico. Nel concreto, si tratta di un percorso di alternanza scuola-lavoro che vedrà le alunne inserite nel settore Service, impegnato nell'assistenza tecnica da remoto fondamentale per garantire il corretto funzionamento delle apparecchiature mediche impiegate nelle strutture cliniche italiane.

Il progetto è ideato per favorire l’ingresso di figure femminili nelle materie STEM (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica). La parità di genere è, difatti, uno dei punti principali delle politiche HR di General Electric che si impegna nella valorizzazione dei talenti al femminile.

Tutto il percorso di Alternanza Scuola Lavoro coordinato da Alessia La Croce, Responsabile delle Risorse umane di GE Healthcare Italia, e da Lucia Commodaro, HR Employee Support, non è finalizzato soltanto all’apprendimento di competenze e nozioni specifiche ma anche allo sviluppo di quelle soft skills che in futuro potrebbero tornare utili agli alunni coinvolti, a prescindere dalla carriera che decideranno di percorrere: capacità relazionali e di lavoro in team, precisione, attitudine verso il raggiungimento di un obiettivo e lingua inglese. Il corso prevede, infatti, anche un training per la sicurezza sul lavoro e alcuni consigli su come redigere un CV e gestire futuri colloqui, dimostrando un’attenzione particolare alla crescita dei ragazzi, che sottolinea l’impegno sociale di GE Healthcare.

“Le attività che GE Healthcare ha messo in atto nel progetto Alternanza Scuola Lavoro vogliono permettere agli studenti di iniziare ad orientarsi nel mondo del lavoro e guidarli nella scelta del loro percorso di studi futuro”, ha commentato Alessia La Croce. “Inoltre - ha aggiunto - anche il personale con cui i ragazzi sono a contatto riceve maggiori stimoli e riesce ad affrontare il lavoro in maniera diversa. È un’esperienza positiva sia per gli adulti che per i giovani.”

 

Ascolta PODCAST
Scarica l'app gratuita di Radio Jeans

Il palinsesto di Radio Jeans Liguria
07:00
09:00
Colazione in Jeans
pop, hit internazionali
09:00
12:00
Made in Italy
musica italiana d'autore
12:00
14:00
Lunch in Jeans
pop, hit internazionali
14:00
18:00
Il pomeriggio rock di Radio Jeans
programmazione rock
18:00
20:00
Bella raga - L'aperitivo in Jeans
hip hop, reggae
20:00
21:30
Le Venti in Jeans
R&B, soul
21:30
00:00
Stump stump in Jeans
house, tecno, dance
00:00
07:00
Blu notte
blues, jazz, chill out, classica