Cos'è Come partecipare Social Radio Palinsesto condiviso Cabina di regia Partner Chi siamo Contatti

Ritorno degli ottavi di Champions League: Liverpool, Real e Manchester City in cerca di conferme, Juventus dell'impresa

Roberto Bertoni, 06/03/2018

 

Iniziano questa sera le gare di ritorno degli Ottavi di Champions League che vedranno impegnate, fra oggi e domani sera, alcune fra le compagini più blasonate e accreditate per la vittoria finale del torneo. Non dovrebbe incontrare particolari problemi il Real Madrid, chiamato ad affrontare in trasferta il PSG, forte dell'ottimo risultato conseguito all'andata. Le "merengues", infatti, si sono imposte per 3 a 1 al Bernabéu, dunque non dovrebbero incontrare particolari insidie in terra francese, benché la compagine parigina sia infarcita di campioni e costituisca una macchina da gol di notevole entità. Bisognerà vedere come si comporteranno i fuoriclssse al servizio di Unay Emery, se riusciranno a imprimere una svolfa decisiva alla propria stagione o se invece, uscendo dalla competizione più ambita, si condanneranno ad un'altra annata anonima dopo la clamorosa sconfitta rimediata lo scorso anno ad opera del Barcellona (il famoso 6 a 1 del Camp Nou, con Neymar all'epoca protagonista nelle file blaugrana). In tal caso, non è da escludere l'addio a fine stagione del tecnico spagnolo per far posto, chissà, proprio a Massimiliano Allegri. 

Stesso discorso per Liverpool e Manchester City, le quali dovrebbero qualificarsi, a loro volta, senza problemi: il 5 a 0 dei " Reds" al Porto e il 4 a 0 degli uomini di Guardiola al Basilea, per giunta entrambi in trasferta, dovrebbero, infatti, porre entrambe le compagini al riparo da amare sorprese, visto e considerato che nessuno dei due avversari ha la carica offensiva che ebbe l'anno scorso il Barcellona quando compì la storica impresa di rimontare il 4 a 0 subito all'andata al Parco dei Principi.

Per la Juventus, purtroppo, il discorso è più complicato, in quanto i ragazzi del summenzionato tecnico livornese dovranno battere in trasferta a Londra il Tottenham di Pochettino: una squadra ostica, dotata di un ottimo impianto di gioco e che già quest'estate, in amichevole, aveva arrecato parecchi dispiaceri ai bianconeri, campioni d'Italia in carica e reduci dalla finale persa 4 a 1 a Cardiff contro il Real Madrid. Molto dipenderà dalle condizioni fisiche degli alfieri juventini, anche se il Dybala visto in campionato contro la Lazio fa ben sperare e sappiamo che alla Juve non esistono riserve, poiché la rosa è ampia e ricca di risorse in grado di sopperire a qualunque infortunio. Certo, lo stress comincia a farsi sentire e i rivali non staranno a guardare: se vuole arrivare ai quarti, la Juve dovrà attaccare fin dal primo minuto e sbloccare il risultato già nel primo tempo, pena l'avvilupparsi della partita In un groviglio di azioni senza senso che potrebbero far gioco agli inglesi, sicuramente determinati a difendere il prezioso 2 a 2 conseguito in rimonta a Torino che, in caso di pareggio a reti bianche, garantirebbe loro il passaggio del turno. 

La Champions League è entrata nel vivo: mercoledì sera conosceremo i nomi di quattro delle prime otto squadre del Vecchio Continente. 

 

Ascolta PODCAST
Scarica l'app gratuita di Radio Jeans

Il palinsesto di Radio Jeans Liguria
07:00
09:00
Colazione in Jeans
pop, hit internazionali
09:00
12:00
Made in Italy
musica italiana d'autore
12:00
14:00
Lunch in Jeans
pop, hit internazionali
14:00
18:00
Il pomeriggio rock di Radio Jeans
programmazione rock
18:00
20:00
Bella raga - L'aperitivo in Jeans
hip hop, reggae
20:00
21:30
Le Venti in Jeans
R&B, soul
21:30
00:00
Stump stump in Jeans
house, tecno, dance
00:00
07:00
Blu notte
blues, jazz, chill out, classica