Cos'è Come partecipare Social Radio Palinsesto condiviso Cabina di regia Partner Chi siamo Contatti

Grandi giorni di sport

Roberto Bertoni, 20/03/2018

Due lampi nel buio, due meraviglie abbaglianti ed ecco che è grande Italia. Straordinari Nibali e Dovizioso, il primo triìfatore alla Milano-Sanremo, il secondo nella prima gara della Moto GP in Qatar. E così, se la classica di primavera torna a tingersi d'azzurro e a regalarci infinite emozioni, con una fuga dal sapore antico, il campioncino italiano che sovrasta due mostri sacri come Marquez e Valentino Rossi ci lascia sperare in una possibile successione, in grado di restituirci l'adrenalina dei tempi in cui la sfida era fra i tre tenori delle due ruote: Rossi per l'appunto ma anche Biaggi e Capirossi.

E poi il calcio, con i quarti di finale di Champions che vedranno la Roma contrapposta al magno Barcellona di Valverde e la Juventus impegnata nella rivincita dell'ultima finale persa contro il Real Madrid di Zidane e CR7

Siviglia-Bayern Monaco e Liverpool-Manchester City completano il quadro, con i bavaresi favoriti nei confronti della squadra di Montella e il derby inglese i cui gli uomini di Guardiola dovranno stare attenti al dinamismo e all'attitudine alla lotta di quelli di Klopp

È andata un po' meglio alla Lazio, la quale in Europa League se la dovrà vedere con il modesto Salisburgo e potrebbe togliersi davvero delle belle soddisfazioni. Una Lazio che tuttavia, sta tirando il fiato in campionato: 1 a 1 ieri a Bologna e quinto posto a quota 5r, scavalcata dall'Inter di Spalletti, ieri corsara a Genova contro la Samp grazie al poker di un Icardi rinsacito. Bene anche il pugnace Milan di Gattuso: 3 a 2 al Chievo e un gioco finalmente all'altezza della storia e del prestigio di quel club. 

Il Napoli risorge contro il Genoa di Ballardini: un 1 a 0 striminzito grazie alla rete di Albiol nella ripresa, dopo aver visto per oltre un'ora lo spettro dell'addio alla corsa scudetto. 

Roma in grande spolvero: un 2 a 0 in trasferta sul campo del mai domo Crotone di Zenga grazie alle reti di El Shaarawy e Nainggolan

Devastante l'Atalanta di Gasperini grazie alla tripletta di Ilicić e alle reti di Cristante e Gomez: un 5 a 0 in trasferta che compromette le speranze di salvezza del Verona. 

Una salvezza che ormai non sembra più a portata di mano per il povero Benevento, sconfitto all'ultimo minuto (2 a 1) dal redivivo Cagliari. 

E 2 a 1 anche a favore della Fiorentina contro un Torino che dovrà interrogarsi non poco su se stesso e sui propri limiti. 

Il tutto mentre il Sassuolo si è rimandato, sabato contro l'Udinese (vittoria per 2 a 1 in trasferta) e la Juve è stata clamorosamente fermata a Ferrara dalla Spal.

Ascolta PODCAST
Scarica l'app gratuita di Radio Jeans

Il palinsesto di Radio Jeans Liguria
07:00
09:00
Colazione in Jeans
pop, hit internazionali
09:00
12:00
Made in Italy
musica italiana d'autore
12:00
14:00
Lunch in Jeans
pop, hit internazionali
14:00
18:00
Il pomeriggio rock di Radio Jeans
programmazione rock
18:00
20:00
Bella raga - L'aperitivo in Jeans
hip hop, reggae
20:00
21:30
Le Venti in Jeans
R&B, soul
21:30
00:00
Stump stump in Jeans
house, tecno, dance
00:00
07:00
Blu notte
blues, jazz, chill out, classica